Ricerca a supporto dell’attuazione delle politiche per il contenimento del consumo di suolo in Lombardia (l.r. 31/2014)

Poliedra, in partnership con il DAStU (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico), svolge un progetto di ricerca e indagine per la definizione di strumenti metodologici e di monitoraggio al fine di supportare l’attuazione della Legge Regionale per la riduzione del consumo di suolo e per la riqualificazione del suolo degradato (l.r. 31/2014), su commissione di PoliS-Lombardia.

Nel dettaglio, il programma di lavoro prevede lo svolgimento di quattro attività, concernenti:

  • studi a supporto del monitoraggio operativo del consumo di suolo e delle dinamiche ad esso associate, al fine di valutare gli effetti di piani o programmi e individuare azioni correttive;
  • analisi e valutazione delle politiche di contenimento del consumo di suolo e di rigenerazione urbana, al fine di individuare sinergie (attuali o potenziali) a vari livelli della pianificazione;
  • analisi degli andamenti e dei fabbisogni della attività produttive regionali, che costituiscono uno dei principali fattori di incertezza nella definizione delle soglie del consumo di suolo a uso non residenziale;
  • individuazione di indicatori per il PTR coerenti con i Sustainable Development Goals, che permettono di indagare gli effetti indiretti del consumo di suolo sulle dinamiche relative a temi ambientali e sociali inquadrati nell’Agenda ONU 2030.

Si stanno inoltre studiando ulteriori declinazioni della ricerca riguardanti le ricadute che le politiche attuate per contenere la diffusione del Covid-19 possono avere sulle scelte di pianificazione e sulle dinamiche di consumo di suolo nei prossimi anni. Il Consorzio, pur collaborando nel coordinamento di tutte e quattro le attività, si occupa direttamente dello svolgimento dell’attività relativa ai Sustainable Development Goals.

Committente: PoliS-Lombardia

Periodo: 2019 – 2020