Deep Demonstrator Milano

Obiettivo del progetto EIT Climate-KIC Deep Demonstrator Milano (DDMI) è contribuire alla riduzione dell’impronta di carbonio della città di Milano ed al raggiungimento del target “Città Carbon Neutral” al 2050.

Il progetto DDMI opera a supporto del Piano Aria Clima del Comune di Milano, le cui linee di indirizzo e avvio del procedimento sono state approvati nell’ottobre 2019. Il PAC è finalizzato a ridurre l’inquinamento atmosferico, tutelare la salute e l’ambiente, e rispondere all’emergenza climatica.

DDMI prevede in particolare, oltre che l’inserimento di alcune sperimentazioni puntuali tra le azioni del PAC (ad esempio in tema di riqualificazione energetica del costruito, riforestazione urbana, …), la realizzazione di un processo di ingaggio della società milanese nel percorso di costruzione del PAC, in chiave di corresponsabilizzazione della cittadinanza per il raggiungimento degli obiettivi.

Le attività previste per il 2020 prevedono:

  • un questionario preliminare
  • un’iniziativa di lancio del processo subito a valle dell’adozione del PAC (luglio 2020)
  • tavoli dedicati a specifiche categorie di SHs per la formulazione di “osservazioni collettive”, articolati secondo i temi chiave del PAC:
    • Milano sana e inclusiva: una città pulita, equa, aperta e solidale.
    • Milano connessa e altamente accessibile: una città che si muove in modo sostenibile, flessibile, attivo e sicuro.
    • Milano ad energia positiva: una città che consuma meno e meglio.
    • Milano più fresca: una città più verde, fresca e vivibile che si adatta ai mutamenti climatici migliorando la qualità della vita dei suoi abitanti.
    • Milano consapevole: una città che adotta stili di vita consapevoli.
  • laboratori dedicati ai territori dei nove municipi milanesi per la formulazione di “osservazioni territoriali”
  • la raccolta di osservazioni individuali tramite la piattaforma web del Comune dedicata alla partecipazione ed alla consultazione online
  • la restituzione documentale degli esiti del processo partecipato di raccolta osservazioni ed un evento conclusivo di visibilità per la città

Poliedra, insieme a Comune e ad AMAT, coordina e gestisce il percorso di coinvolgimento degli stakeholder e dei cittadini, in particolare per quel che riguarda le attività di tavoli e laboratori.

La partnership del progetto coinvolge, oltre a Poliedra: Comune di Milano, AMAT-Agenzia Mobilità, Ambiente e Territorio di Milano e Politecnico di Milano – Dipartimento Energia.

Programma di finanziamento: EIT Climate-KIC – Deep Demonstrations (DD) programme

Periodo: 2020

Sito web: –